Patologie

I genitori sono certamente coloro i quali , osservando il proprio figlio sin dai primi giorni di vita,  dai primi passi ai banchi di scuola, riscontrano i primi sintomi di una patologia , lievi deficit funzionali, disturbi del comportamento ed in generale si accorgono di un  non fisiologico e corretto sviluppo psico-fisico. La diagnosi tempestiva e  precoce è alla base di un miglioramento o di una totale guarigione del quadro clinico.

 Principali ambiti applicativi della neuropsichiatria infantile

Psichiatria dell’età evolutiva

  • Disturbi dello sviluppo psicologico
  • Disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)
  • Disturbi di attenzione
  • Disturbi del linguaggio e della voce ( disfonia, dislalia, disartria, balbuzie, sordità)
  • Dislessia, disortografia, disturbi della lettoscrittura
  • Autismo infantile e psicosi dell’età evolutiva
  • Disturbi del comportamento alimentare (anoressia nervosa e bulimia in età evolutiva)
  • Depressione nell’infanzia e nell’adolescenza
  • Disturbi della personalità nell’infanzia e nell’adolescenza
  • Disturbi del comportamento, dell’emotività e del funzionamento sociale
  • Ritardo  mentale
  • Deficit cognitivo
  • Scompenso adolescenziale

Neurologia dell’età evolutiva